Scapa 16 – The Orcadian

Scapa 16 The Orcadian

Isole Orcadi, così in alto nella Scozia non c’è altro, se non Highland Park, l’altra distilleria presente su Mainland, la maggiore della settantina di isolette che compone l’arcipelago.
Scapa (che si legge SKAA-pa) è un Single malt che in italia non si trova facilmente, ma se vi capita di fare un salto in Francia, lo troverete pure al supermercato.
Questo 16 anni è l’unico imbottigliamento ufficiale della distilleria. Un tempo faceva solo un 12 anni che molti rimpiangono, poi fece un 14 che pare fu una delusione, ora la distilleria sforna questo 16 che ho acquistato e non nascondo che ha saputo sorprendermi.

Tengo a precisare che quando ho aperto la bottiglia la prima volta, senza sapere nulla di quanto avevo davanti, mi son detto: “da grande vuol fare il Talisker?” Perché ho avuto l’impressione di una certa somiglianza per via del mare e della torba… Poi però in effetti ha un suo carattere… ad ogni modo:

Naso
Torba, acqua di mare, salsedine, un rimasuglio di vernice

Palato
Leggermente amarognolo, torba presente ma non invasiva come la salsedine, note di erba e lontanissimi fiori

Il Finale tende presto all’amaro, c’è torba ma anche erba, fieno, un filo di medicina e l’amaro che torna persistente… l’associo ad una radice… abbastanza lungo

L’aggiunta di un goccio d’acqua è una vera manna: emergono frutta e fiori e note dolciastre, è da fare assolutamente! Libera quei profumi in maniera inaspettata, per me è stata questa la piacevole sorpresa.

Non è certo la copia di un Talisker, ma è un Whisky interessante che merita di esser degustato più volte per meglio percepire le tante sfumature che a volta faticano ad uscire (o che io ho faticato a trovare)
Se piacciono i torbati, va sicuramente assaggiato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *