Caol Ila 12 anni

Caol Ila 12Nel silenzio di Islay, c’è anche la Caol Ila, distilleria fondata nel 1846 e situata a Port Askaig, oggi di proprietà Diageo.
Non produce molti imbottigliamenti, anzi, per molto tempo questo 12 anni è stato affiancato solo da un 18. Da 2002 produce anche un piena gradazione e nel 2003 viene imbottigliato il primo 25 anni.
Detto questo sembra che produca davvero poco Whisky ma non è così: molto del suo distillato (oltre 6 milioni di litri prodotto annuo) fa parte di Blended molto venduti, uno su tutti il Johnnie Walker.

Quindi, pochi imbottigliamenti ufficiali, ma fortunatamente quelli indipendenti sono davvero innumerevoli.
Questo che ho tra le mani è un classico 12 anni, imbottigliato a 43% e acquistato in un grande supermercato.

Naso
Classico isolano: fumo e torba
Leggermente acidulo, tracce diluente o vernice, degli agrumi, arancia, noci? gomma

Palato
Fumo, la torba, molto legno, gomma, caucciù e arancia

Finale
Alla isolana, torba e fumo, piacevolmente lungo

Con un goccio di acqua aumentano gli agrumi, l’arancia diventa molto chiara ed evidente

Io l’ho sempre chiamato “Caolila” per un semplice motivo, sulla pronuncia corretta se ne sentono di ogni:
The Scotch Doc sostiene si legga: “Kaal-eela”
SingleMaltClub afferma invece che si legge: “caliila”
Altri lo pronunciano “cull-eela”
Piccola curiosità, sembra che il Port Askaig, sia in realtà un Caol Ila sotto mentite spoglie…

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *